Meglio Liberi: Giovanna Vivinetto e Mariella Fanfarillo

Posted in: Senza categoria
Tags:

Alla sua settima edizione, ritorna la rassegna letteraria a tematiche LGBTI+ organizzata da Arcigay la Salamandra e IBS+LIBRACCIO

Primo appuntamento Domenica 10 Marzo ore 11:00

DOLORE MINIMO di Giovanna Vivinetto

La giovane autrice di Il dolore minimo, questo intenso volume di poesie, Giovanna Cristina Vivinetto (Siracusa, 1994), si racconta sdoppiandosi in voci distinte e tuttavia compenetrantesi. La sua di oggi e quella dell’infanzia, la sua di figlia/figlio e quella di una madre presente-assente, il bisbiglio intimorito dell’autocoscienza e quello imperioso, giudicante, della società. Parla di perdita e scoperta, di morte e rinascita, metaforizzate in mani che si aprono carezzevoli o si chiudono severe, in luce e oscurità, in perdoni richiesti e rifiutati.

SENZA ROSA NE CELESTE di Mariella Fanfarillo

“Ho imparato a mie spese la differenza tra vedere e guardare: ora so che da sempre io vedevo mio figlio ma guardavo mia figlia”. E’ da questa folgorante consapevolezza che ha inizio il racconto di Mariella Fanfarillo, un viaggio a ritroso lungo la sua vita e quella di sua figlia Esther, transessuale coraggiosa, la seconda ad aver ottenuto in Italia l’autorizzazione al cambio anagrafico di sesso senza l’obbligo dell’operazione quando era ancora minorenne. Raggiungere quel traguardo non è stato semplice, ma Esther e Mariella sono sempre rimaste una accanto all’altra, sostenendosi a vicenda e affrontando insieme la violenza – fisica, psicologica e persino burocratica – di un paese ancora impreparato ad affrontare la diversità e forse anche, ancora di più, l’autodeterminazione. Una testimonianza necessaria che “vi farà versare lacrime dolci” (Monica Cirinnà). Una storia vera, fatta di fatica, amore e resilienza.

 

info
3383074145
info@arcigaymantova.it
www.mantovapride.it

Change this in Theme Options
Change this in Theme Options